Hello Folks! Welcome to Our Blog.

Unisciti o abbi paura di qualsiasi dipendenza; permetti a te stesso di essere adorato o di sacrificare tutto per il bene di un altro – se c’è uno squilibrio nella relazione, è difficile evitare la delusione. I consigli degli esperti su come iniziare a fare la differenza.

“Mi innamoro di quelli con cui non puoi avvicinarti.”

“È improbabile che un uomo del genere finga di essere un marito, il che significa che puoi mantenere la tua indipendenza, non pensare alla tua famiglia, ai bambini, cioè a ciò che cambia fortemente e permanentemente la vita di qualsiasi donna”, afferma l’analista junghiano Stanislav Raevsky. In altre parole, le donne sono spinte a tale comunicazione da una paura inconscia di relazioni profonde. Da dove viene? “Di regola, fin dall’infanzia”, ​​continua Stanislav Raevsky. – Forse la donna non vuole o ha inconsciamente paura di ripetere lo schema di comunicazione dei suoi genitori (ad esempio, quando suo padre ha mancato di rispetto a sua madre). O forse la paura di invadere la sua privacy è apparsa a causa della forte pressione da parte degli adulti “. Come essere? Comprendi cosa ti fa temere l’intimità e credi che una relazione profonda con il tuo partner non ti toglierà la libertà.

“Do troppo”

“Questo comportamento è solitamente causato dalla paura di perdere un partner”, spiega la psicoanalista Lola Komarova. – Molto spesso, le donne tendono a entrare in tali relazioni. Sono fissi sull’oggetto della loro passione e si sforzano di soddisfare tutti i suoi desideri con un solo scopo: trattenerlo e risvegliare l’amore in lui “. Tuttavia, in risposta a un comportamento così soffocante, il partner ha paura di perdersi, diventare totalmente dipendente e perdere la sua libertà. Di conseguenza, cerca di prendere le distanze, crea distanza, cerca di dimostrare la sua libertà. “È importante smetterla di rimanere impiccato sull’oggetto del tuo amore e cercare di trovare qualcosa che ti distragga da ciò che sta accadendo: un’occupazione interessante, un lavoro entusiasmante, un hobby”, continua Lola Komarova. – La cosa principale è che la relazione cessa di essere l’unico fulcro, il senso della vita, in modo che i partner abbiano qualcosa di importante che non riguarda direttamente la relazione tra loro. E la cosa più naturale è crescere i bambini “.

“L’amore mi consuma completamente”

All’inizio, sentimenti forti e appassionati ci affascinano e catturano tutti noi, ma se l’amore si trasforma in dipendenza da un partner, non dovresti sperare in una relazione di successo. Saranno sicuramente troppo dolorosi, porteranno via troppa forza mentale. “Il bisogno di amore, che trasforma un adulto in un figlio dipendente da un genitore, può infatti significare che la persona rifiuta e / o teme ogni responsabilità”, spiega lo psicoterapeuta francese Marc Valleur, psicologo delle dipendenze. – Inoltre, parla del suo desiderio insaziabile di supplire alla mancanza di amore durante l’infanzia, e forse della mancanza di fiducia in se stesso e rispetto di sé. In questo caso, il partner ottiene un ruolo difficile e non redditizio: riempire il suo vuoto interiore “. È necessario un serio lavoro terapeutico per far fronte a questa condizione dolorosamente ripetitiva e radicata nell’infanzia..

Identifica la dipendenza dall’amore

Come capire che il bisogno di amore sta diventando doloroso? La terapista familiare Violaine-Patricia Galbert suggerisce di leggere le seguenti dichiarazioni. Se ti riconosci in uno o più di essi, vale la pena parlarne con uno psicologo..

  • Quando ho problemi cerco uno sfogo in una relazione d’amore: mi fanno precipitare in uno stato di euforia e comincio a sentirmi meglio.
  • Metto sempre l’amore al primo posto: solo tali relazioni contano e il resto semplicemente non mi interessa. Tali pensieri sono sempre stati inerenti a me.
  • Non importa come le conseguenze di una relazione amorosa influenzeranno il lato sociale, professionale o finanziario della mia vita. La cosa principale è che in questo momento diventa più facile per me vivere e respirare. E anche se la relazione fa male, non posso farla finita..
  • Quando il mio amato (oh) non è in giro, mi manca profondamente qualcosa. Mi fa impazzire e posso fare qualsiasi cosa, solo per non essere solo.
  • Nel tempo, ho bisogno sempre di più dell’altra persona e di meno piacere. Mi pesa, mi sento in colpa e perdo il rispetto..
Rapporto tra ragazzi e ragazze